Le Fasi Lunari nell’orto

Vecchio Detto:
          Luna crescente,gobba a ponente (ovest)
                       Luna Calante gobba a Levante (est)

La luna ha una rivoluzione rispetto alla terra di 29 giorni e mezzo,pertanto la metà sarà in fase crescente,la metà in fase calante.

Credere o no all’influenza delle fasi lunari?
La “scienza popolare” tramandata dai “vecchi” direbbe senza dubbio di si.
Oggigiorno si vuole avere conferme scientifiche certe,che io sappia non esistono,pertanto molti non credono all’influenza della luna.
Per chi come me ci crede fermamente,scriverò i concetti di base per le cultivar più interessanti.
Premetto che fondamentalmente sono da considerare 4 fasi sia di luna calante   che crescente

I “vecchi” dicevano che 3 giorni prima e 3 giorni dopo sia al novilunio che al plenilunio,
Si va all’osteria a giocare a carte !!!

Partiamo dal presupposto che alle nostre amate cultivar di noi non hanno un minimo interesse.
Lo scopo primario è per loro riprodursi.
Come lo fanno?
Con i semi,alcune generano un’infiorescenza che porterà a generare semi.(lattuga,biete,cavoli ecc)
Altre genereranno bacche che conterranno i semi,(pomodori,peperoni,melanzane,zucchine,ecc)
Sta a noi gestirle al meglio,all’atto della semina,la fase lunare “potrebbe” influire sui tempi.
Mentre sulle cultivar a bacca il problema  è trascurabile,nelle cultivar che vanno a fiore potrebbe essere assai tragico,ovvero,prima di poter raccoglierle ci troviamo una bella infiorescenza,carina,ma in pratica la rende inservibile.
Con anni d’esperienza ho notato che nelle piante a bacca delle differenze compaiono.
Semi messi in luna calante impiegano qualche giorno in più per mettere i fiori,ma nel contempo hanno una durata di produzione assai più persistente nel tempo.

Qui metto una mia tabella:

LUNA CALANTE

Cultivar Periodo di semina  Fase lunare
LUNA CRESCENTE

Cultivar Periodo di semina  Fase lunare
Posted on